Cerca  English (United States) it-IT
martedì 25 luglio 2017 Struttura » Personale » Ricercatori » Livia Marcellino   Accedi
 Agenda Riduci
giugnoluglio 2017agosto
lunmarmergiovensabdom
26
27
28
29
30
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
1
2
3
4
5
6

 corsi Riduci
 collegamenti Riduci
 VITA Riduci

Posizione Attuale

Formazione 

  • Nell'Ottobre 2000 ho conseguito la Laurea in Matematica presso l'Università degli studi di Napoli Federico II, con una tesi dal titolo "Sull'impiego della trasformata di Hough per il riconoscimento di forme circolari in immagini digitali", Relatore il Prof. Almerico Murli  
  • Nel Novembre 2002 ho partecipato alla scuola La Visione delle Macchine 2002”, organizzata dal Gruppo Italiano Ricercatori in Pattern Recognition (GIRPR), tenutasi a Vietri sul Mare (Salerno), superando con esito positivo l’esame finale.
  • Nel Dicembre 2004 ho conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Scienze Computazionali e Informatiche presso l'Università degli studi di Napoli Federico II, con una tesi dal titolo "Su alcuni metodi numerici per il restauro automatico di immagini", Supervisore il Prof. Almerico Murli 
  • A Settembre 2008 ho partecipato alla scuola “Level Set and PDE based Reconstruction Methods: Applications to Inverse Problems and Image Processing”, organizzata dal Centro Internazionale Matematico Estivo (C.I.M.E.), tenutasi a Cetraro (Cosenza).

Posizioni precedenti

  • Nel periodo Gennaio 2001 - Marzo 2002 ho ottenuto un incarico per lo "Sviluppo di un software parallelo per l’analisi del moto locale in sequenze di immagini digitali" (Contratto di collaborazione professionale esterna stipulato con l'ICAR-CNR Sezione di Napoli). 
  • Nel Maggio 2002 sono risultato vincitore del concorso per l'ammissione al XVII Ciclo del Dottorato di Ricerca in Scienze Computazionali e Informatiche dell'Università degli studi di Napoli Federico II

  • Nel periodo Settembre 2004 - Dicembre 2005 ho ottenuto un incarico per lo "Sviluppo di elementi di un software parallelo (componenti) per l’analisi di immagini" (Contratto di collaborazione professionale esterna stipulato con l'ICAR-CNR Sezione di Napoli). 
  • Nel periodo Aprile - Giugno 2005 , ho ottenuto un incarico per lo "Sviluppo di software relativo ad alcuni problemi inversi" (Contratto di collaborazione professionale esterna stipulato con il dipartimento di Matematica e Applicazioni dell'Università degli studi di Napoli Federico II).

     

  • Nel periodo Gennaio - Aprile 2006 ho ottenuto un incarico nell'ambito del progetto CoreGRID per lo "Sviluppo di applicazioni grid-aware con particolare riferimento all’utilizzo dei mediator components" (Contratto di collaborazione professionale esterna stipulato con l'Università degli studi di Lecce).

 ATTIVITÀ DIDATTICA Riduci

 

 

Nel quadro delle attività previste dal dottorato di ricerca negli a.a. 2001-2002, 2002-2003, 2003-2004 ho svolto assistenza didattica per il CdL triennale in Informatica, dell'Università degli studi di Napoli Federico II, per i corsi di:

  • Calcolo Numerico, Calcolo Scientifico e Calcolo Parallelo

Negli a.a. 2004-2005, 2005-2006 ho svolto assistenza didattica ed esercitazioni per il CdL triennale in Informatica, dell'Università degli studi di Napoli Parthenope, per il corso di:

  • Algoritmi e Strutture Dati/Laboratorio

Nell'a.a. 2007-2008 ho tenuto i corsi di:

Dal 2006 al 2011 sono stata titolare dei corsi:

Inoltre, dal 2006 al 2011 ho svolgo assistenza didattica per i corsi di:

Dal 2012 sono titolare dei corsi:
 ATTIVITÀ SCIENTIFICA Riduci

L’attività di ricerca dalla Dott.ssa Livia Marcellino si colloca nell’ambito del Calcolo Scientifico, con particolare riguardo ai settori dell’Analisi Numerica e del Calcolo Parallelo, e si concentra prevalentemente sullo sviluppo di metodi, algoritmi e software per la risoluzione numerica di problemi applicativi descritti da operatori inversi mal posti.

In particolare, in coerenza con gli studi intrapresi durante la fase di formazione alla ricerca, parte del lavoro ha riguardato la progettazione e lo sviluppo di algoritmi numerici per la risoluzione di problemi inversi mal posti alla base dell’analisi di immagini digitali, per la stima del flusso ottico, la segmentazione, il restauro (denoising e deconvoluzione) e la ricostruzione (inpainting). Attraverso le collaborazioni con il Dipartimento di Matematica e Applicazioni dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, gli interessi sono stati rivolti anche al problema numerico dell’inversione della Trasformata di Laplace nota su dati discreti ed al problema della data assimilation, impiegato per i modelli previsionali.

La necessità di disporre della soluzione in tempo utile, richiede l’utilizzo di ambienti di calcolo ad architettura avanzata.  Ciò comporta il progetto e lo sviluppo di algoritmi e software in grado di sfruttare le alte prestazioni. In tal senso, l'attività è stata rivolta allo studio delle metodologie di parallelismo che meglio si adattano alle architetture emergenti (multiprocessore, multicore, GPU) ed all’impiego di librerie specifiche per il tipo di applicazioni trattate, ad esempio la libreria PETSc (una libreria per la risoluzione numerica di problemi modellati da equazioni differenziali in ambiente parallelo) e l’ambiente CUDA (un'architettura di elaborazione in parallelo realizzata da NVIDIA che sfrutta la potenza di calcolo delle GPU per la programmazione di applicazioni general purpose).

I principali contributi dell’attività di ricerca riguardano:

 

  • La progettazione e l’implementazione in ambiente parallelo di un algoritmo numerico di inpainting per sequenze di immagini digitali basato sulla stima del moto. 
  • La progettazione di tecniche numeriche e l’implementazione in ambiente parallelo di un algoritmo per la segmentazione di sequenze di immagini ecocardiografiche, basata sull’analisi del moto.
  • La realizzazione di un software per il restauro di immagini di microscopia a fluorescenza in ambiente GP-GPU.
  • L’introduzione di una metodologia per l’analisi efficiente di sequenze di immagini, basata su una strategia di parallelizzazione multilivello e sperimentata sulla segmentazione di sequenze di immagini ecocardiografiche.
    Uno studio comparativo sui costi e sull’efficienza degli schemi di discretizzazione, del parametro di scala, nella la risoluzione numerica di una PDE di tipo evolutivo in ambiente di calcolo multicore.
  • La realizzazione di un software parallelo per la simulazione computazionale, nel caso tridimensionale, del moto di una sfera in un fluido viscoelastico.
  • La definizione di un modello di fitting della trasformata di Laplace, nota su un insieme discreto di valori reali.
  • L’analisi dei modelli numerici relativi al problema della data assimilation e la parallelizzazione di un software di data assimilation per le previsioni oceanografiche.

 

Partecipazione a convegni, comunicazioni e poster:

 

  •  Maggio 2005: conferenza “Numerical Analysis: the State of the Art”, Rende (CS) - Università della Calabria, poster dal titolo “Image sequence segmentation via motion estimation”
  •  Agosto 2005: conferenza “PDE-Based Image Processing and Related Inverse Problems”, Oslo (Norvegia) - CMA (Centre of Mathematics Applications), intervento dal titolo “Digital film restoration: blotch detection and removal via motion estimation” 
  • Ottobre 2005: workshop GNCS-INDAM “Applied inverse problems, medical imaging and astronomy”, Ischia (NA), intervento dal titolo “Echocardiographyc image sequenze segmentation via motion estimation”
  • Maggio 2006: VII congresso SIMAI2006 “Applied Inverse Problems: Methods and Applications”, Baia Samuele (Ragusa), intervento dal titolo “Images sequence segmentation via motion estimation”
  • L. D’Amore, L. Marcellino, A. Murli – Segmentazione di sequenze di immagini ecocardiografiche” . XVIII Congresso UMI, Bari, settembre 2007.
  • D. Casaburi, L. D’Amore, L. Marcellino, A. Murli – “Segmentazione di una sequenza di immagini ecocardiografiche”. Convegno GNCS (Gruppo Nazionale per il Calcolo Scientifico), Montecatini Terme (Pistoia), febbraio 2008. 
  • A. Murli, L. Carracciuolo, D. Casaburi, L. D’Amore, L. Marcellino“Un software parallelo per la segmentazione di sequenze di immani ecografiche”. Conferenza nazionale IES08 (Italian e-Science), Napoli, maggio 2008.
  • D. Casaburi, L. D’Amore, L. Marcellino, A. Murli – “A motion-aided ultrasound image sequence segmentation”. Conferenza ENUMATH2009 (European Conference on Numerical Mathematics and Advanced Applications), Uppsala-Stoccolma (Svezia), luglio 2009. 
  • D. Casaburi, L. D’Amore, L. Marcellino, A. Murli – “Real time  ultrasound image sequence segmentation using multicore technologies”. Conferenza ParCo 2009 (Parallel Compunting), Lione (Francia), settembre 2009.
  •  A. Murli, L. D. Casaburi, L. D’Amore, A. Galletti, L. Marcellino“A multicore pipelined algorithm for Image Sequence Analysis”. Conferenza internazionale CMMSE2010 (International Conference on Computational and Mathematical Methods in Science and Engineering), Almeria (Spagna), giugno 2010.
  • L. Carracciuolo, D. Casaburi, A. Galletti, L. D’Amore, L. Marcellino“Towards the development of high performance scientific software for simulating 3D fluid-dynamic processes in a viscoelastic fluid”. Conferenza internazionale NumAn2010 (Conference in Numerical Analysis) Chania (Grecia), settembre 2010.
  • L. D'Amore, R. Arcucci, L.Marcellino and A. Murli – “A Parallel three-dimensional Variational Data Assimilation Scheme”. ICNAAM2011 (International Conference Numerical Analysis and Applied Mathematics), Halkidiki (Grecia), settembre 2011.
  • L. D'Amore, R. Arcucci, L.Marcellino and A. Murli – “A Parallel three-dimensional Variational Data Assimilation Scheme”. German Symposium On Data Assimilation 2011, Francoforte (Germania), settembre 2011.
  • L. D'Amore, L. Marcellino, V. Mele, D. Romano – “Deconvolution of 3D Fluorescence Microscopy Images using Graphics Processing Units”. Conefrenza internazionale PPAM 2011(Parallel Processing and Applied Mathematics). Torun (Polonia), settembre 2011.

     

    Ha partecipato, inoltre, alla scuola “Level Set and PDE based Reconstruction Methods: Applications to Inverse Problems and Image Processing”, organizzata dal Centro Internazionale Matematico Estivo (C.I.M.E.), tenutasi a Cetraro (Cosenza) nel settembre 2008 ed al convegno nazionale GNCS (Gruppo Nazionale per il Calcolo Scientifico), tenutosi a Montecatini Terme (Pistoia) nel febbraio 2009.



 Pubblicazioni e rapporti tecnici Riduci
 TitleOwnerCategoryModified DateSize 
 comunicazioni Riduci
 TitleOwnerCategoryModified DateSize 
 downloads Riduci
 TitleOwnerCategoryModified DateSize 
inf_base_avvisoLivia Marcellino 24/11/201063,81 KBDownload
metodiLivia Marcellino 24/11/201064,32 KBDownload
Metodi Numerici e Statistici 07-08 1/2Livia Marcellinocartella zippata parte 124/11/20102,90 MBDownload
Metodi Numerici e Statistici 07-08 2/2Livia Marcellinocartella zippata parte 224/11/20107,70 MBDownload
 foto Riduci
Livia Marcellino
 CONTATTI Riduci

Email:

Studio:

  

 

 

 

livia.marcellino@uniparthenope.it

 Dipartimento di Scienze Applicate Università di Napoli Parthenope  Centro Direzionale, Isola C4 80143 Napoli, stanza 419, IV piano

 

Telefono: 081547-6676

Ricevimento: su appuntamento via email

 

 

Copyright 2010 by DSA - UniParthenope - Sito ottimizzato per la visualizzazione con Google Chrome   Condizioni d'uso  Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2017 by DotNetNuke Corporation